FIERA INDIPENDENTE DEL DISCO DI NATALE

midd

Torna la Fiera indipendete del disco di Natale a Roma !
Una nuova location tutta da scoprire composta da ben 3 capannoni riqualificati, centinaia di metri quadri pieni di dischi in esposizione, vendita e libero scambio.
Esperti di vinili, collezionisti, o semplici amatori del disco nero da tutta Italia vi aspettano alla prima Fiera Indipendente del Disco di Natale a Roma c/o il Centro Polifunzionale di Scup in via della stazione tuscolana 84 zona S.Giovanni .

All’interno oltre a migliaia di rarità viniliche troverete anche:
HOsteria e BioBar con prodotti del Lazio a Km 0 – Spazio Bimbi, per far divertire i più piccoli con tanti dischi volanti e giocolieri – djset 100% vinile e Visual Set a tema e tante altre nuove curiosità .

dalle 17 alle 18.00 consolle aperta

19.00 / 19.30 warm up by Agostino – Wake the Town
19.30 / 21.30 djset a cura di Luzy L

21.30 / 22.30 Tommy The Rebel – @ Dj Choice
https://www.youtube.com/watch?v=SPycuNuqdYQ

***

Se vuoi esporre, vendere, scambiare i tuoi dischi conttataci qui

media partner: http://www.radiosonar.net/  – http://comune-info.net/

[+EVENTO FACEBOOK]

11-12-13 dicembre: IL FESTIVAL DI NATALE DELLE BIRRE ARTIGIANALI

HOPPY CHRISTMAS BY BRASSICULA

hoppy

L’Associazione Culturale “Fermenti Urbani” presenta l’evento brassicolo del Natale della capitale che suscita l’interesse nazionale: nella splendida cornice del Centro Polifunzionale “SCUP!” arriva BRASSICULA, il festival della birra artigianale in veste natalizia, che diventa così HOPPY CHRISTMAS ed animerà per 3 giorni la città.
La manifestazione, supportata dallo storico beer shop della capitale Johnny’s Off Licence, ospiterà numerosi birrifici artigianali italiani ed esteri, con più di 80 tipologie di birra alla spina.

Inoltre street food, mostre artistiche e fotografiche, dj set, workshop di degustazione, laboratori per bambini e un mercatino con la possibilità di fare regali per il Natale vi accompagneranno nel vostro percorso di degustazione delle birre artigianali.

Un appuntamento unico per gli amanti della birra, per scoprire nuovi birrifici emergenti e per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo splendido universo in cui qualità ed eccellenza sapranno farvi scoprire il vero mood della cultura brassicola.

I birrifici presenti proporranno le loro specialità artigianali spillando birre di tutti gli stili, dalle IPA alle Saison, dalle Lager alle Bock, passando dalle nere Stout fino alle dolci Belga, birre per ogni tipo di palato in grado di farvi vivere una miriade di nuove esperienze gustative.

***

Line Up Completa dei Birrifici Espositori :

☆ Independent ☆ Metalman ☆ Opperbacco ☆ Malatesta ☆ Okorei ☆Yblon ☆ Alveria ☆ Hilltop ☆ Math ☆ Malarazza ☆ Jungle Juice ☆ Mostofficina671 ☆ Hop Warriors ☆ O’Brother ☆ LZ Italian Craft Beer ☆ BeerDream ☆ D’Adamo Brewery ☆ Gentle Boozers con Birra dell’Eremo ☆ Eureka ☆ 568 Public House con Vale La Pena ☆ Bifrons

Line up Dj-set in Boiler Room

Venerdi 11 dicembre from 18 to 01.00 ” Electro Friday “:
☆ Drone Code – Roma – IT ☆
☆ Luca Quetzal ft Laowai Cromedrop ☆ Cromedrop Family – Roma – IT ☆

Sabato 12 dicembre from 19 to 01.00 ” Saturday Pop ! ”
KriminalPop 100 % Vinyl Set – Italo Disco , Hitmania, Trash , EuroDance – PoP & Balkan World Fusion ☆

Domenica 13 dicembre from 18 to 24.00 ” Sunday in Reggae Dub ”
☆@Wake The Town – Radiosonar.net Italian Reggae Radio Show – Roma- Genova – Pescara – IT ☆
Dubinside Saf Squad ft Live on the mic Kohra Colore – Alvito – IT ☆
Lion’s Way Sound System – Roma – Ladispoli – IT ☆

Per tutti e tre i giorni troverete : BIOFOOD – KIDSLABS – WORKSHOP DI DEGUSTAZIONI – VISUAL – CHRISTMAS MARKET – DIMOSTRAZIONI DI SPORT.
Media partner:
http://www.radiosonar.net/
[+INFO]

6 dicembre: riapertura di Scup con EcoSolPop!

scupeco

Il 6 dicembre Scup inaugura la prima parte dei lavori di ristrutturazione dello stabile di via della Stazione Tuscolana con l’edizione dicembrina del mercato-non-mercato Eco-sol-pop. Dal 7 maggio, giorno dello sgombero di via Nola 5, al 7 dicembre (quasi), 7 mesi di raccolta fondi, progettazione e lavori che ci hanno permesso di restituire al quartiere un altro edificio abbandonato a se stesso. Una risposta dal basso alla crisi e alla miopia della politica istituzionale, in pieno stile Scup.
Un’occasione di festa, dunque, ma anche un modo diverso di stare insieme e costruire socialità. Musica, cibo, vino, giochi, memoria storica del quartiere in una giornata aperta a tutti, dai 0 ai 100 anni.

PROGRAMMA della giornata

h.10,00 APERTURA ECOSOLPO il mercato-non-mercato

memoriah.10,00 Seconda Passeggiata della Memoria a San Giovanni!!
Una passeggiata attraverso la memoria storica, urbanistica e archeologica di San Giovanni: delle brevi tappe, per ricordare il rapporto con le Mura Aureliane, la nascita dell’espansione edilizia, le pecore e i canneti a via Taranto e via La Spezia, la Resistenza e le deportazioni, le conseguenze del terribile bombardamento dell’agosto 1943.
Alle ore 10.00 si parte da via Nola 5 per arrivare verso le 13.00 a via della Stazione Tuscolana 84 nel nuovo Scup 2.0, in occasione della sua riapertura, e poi festeggiare con un bel pranzo, per chi vuole!
A cura di Bianca Giovannini
Partecipazione gratuita, ovviamente!

h.12.00 DIVENTIAMO GIOCOLIERI con LUCIGNOLO
laboratorio per imparare a costruire le palline da giocoliere ed imparare a lanciarle in aria e riprenderle al volo ;))

h.13.00 INAUGURAZIONE HOSTARIA AGLI SCUPPIATTI
pranzo rigorosamente biologico

h.15.00 DANZA DEL FUOCO spettacolo a cura di LUCIGNOLO
per bimbi e adulti

h.19.00 CONCERTO con gli Homemade Saints
sax, beatbox,chitarra,basso,batteria eseguiranno standard jazz rivisitati in chiave contemporanea, con influenze hip hop e punk

*** Le iscrizioni per partecipare al mercato con un banchetto sono ancora aperte! Scriveteci a ecosolpop@yahoo.it ***

Work in Progress

Partiti i lavori per la ricostruzione!

C'è chi lavora e chi...

Siamo lieti di annunciare che sono partiti i lavori di ristrutturazione di parte dello stabile di via della Stazione Tuscolana, che grazie alla vostra generosità nella raccolta fondi di quest’estate possiamo oggi rimettere a nuovo e restituire funzionante alla cittadinanza.

Scup non si è fermato! Abbiamo lavorato ad Agosto e Settembre per recuperare lo spazio abbandonato di via della stazione Tuscolana, 84. I lavori stanno prendendo più tempo del previsto, ma nel frattempo siamo qui a raccontarvi dove siamo arrivati grazie al contributo offertoci da tutte e tutti coloro che hanno partecipato alle iniziative e sostenuto la ricostruzione.

Dopo la chiusura alla Spiaggia Libera a Ostia, abbiamo lavorato duro! Un gruppo Zen di prigionieri della Capitale nel mese di Agosto ha portato avanti la ricostruzione della cella frigo, dove ora sorge la nuova palestra per le discipline olistiche.

Mentre ci preparavamo a pulire le pareti della sala e il tetto muniti solo di scopettoni, sapone e grande forza di volontà, è apparsa un inaspettata protagonista, la più grande nemica dell’abbandono e dello sporco, la migliore amica della compulsione alla pulizia: la nuova idropulitrice!

11781731_1614127825527606_3316867640943267478_n

La palestra è quasi pronta, nella prossima settimana metteremo il parquet. Nel frattempo sono già ripartiti alcuni corsi sportivi – a breve il programma completo.

Abbiamo ridipinto le pareti, risistemato alcuni spazi e sono iniziati i lavori di ricostruzione del muro e del tetto… Presto avremo una nuova osteria!

11895990_1622264841380571_4475822486099743997_n

Del progetto complessivo – che prevede la ricostruzione di tutte le attività di Scup all’interno del nuovo sito di via della Stazione Tuscolana – stiamo portando avanti nello specifico:
  • la costruzione di una sala con pavimento in parquet, ben riscaldabile e ventilata, per ospitare parte delle attività sportive;
  • la messa a punto del bar e della cucina, con zona ristoro e hostaria popolare;
  • la creazione di un caffè letterario, che ospiterà varie attività culturali nonché parte del patrimonio librario della ex-biblioteca;
  • la pulizia profonda di ogni angolo attualmente agibile dello spazio.

Questa è la prima trance di lavori che progettiamo di fare, e che riguarda uno dei tre capannoni dello stabile. Il tutto è realizzato in collaborazione con maestranze competenti sulla base del progetto dei nostri architetti.

A breve la riapertura di Scup… Stay tuned!

#Scupnonsiabbatte – parte I°

Siamo arrivati ad ottobre, a quattro mesi da quando abbiamo lanciato la campagna #scupnonsabbatte, per la ricostruzione del progetto SCUP – Sport e Cultura Popolare, negli spazi di via della Stazione Tuscolana, occupati da un corteo cittadino a seguito dello sgombero con tanto di ruspe della precedente sede a via Nola 5.

Sono piovute denunce per quella giornata, dove ruspe e forze dell’ordine cancellavano e distruggevano tre anni di progettualità collettive, che cambiavano il volto del quartiere di San Giovanni, assicurandogli uno spazio aperto a tutti, e a difesa delle speculazioni del territorio.

Questo presidio ha però solo cambiato indirizzo, e grazie a una giornata di lotta comune tre capannoni abbandonati al degrado e all’immondizia dalle Ferrovie Dello Stato, nella figura della RFI, la società che gestisce l’immobile, sono stati liberati e ne è stata avviata la bonifica e la rigenerazione per ospitare il progetto di SCUP.

Abbiamo quindi lanciato una campagna di raccolta fondi, #scupnonsabbatte, per autofinanziare i lavori in questi spazi, e affrontare i danni subiti con lo sgombero.

Una campagna online ma anche di eventi, che ha attraversato i mesi di giugno e luglio, e ci ha portato a costruire iniziative in giro per Roma insieme a realtà ed esperienze di autogestione decennali, che ancora una volta ci hanno supportato e accompagnato in questa avventura.

11334006_1601763490097373_8857791743950978185_o 10009997_1601763283430727_5354677223907757794_o 11705505_1607236639550058_494303937928502451_o

Ringraziamo tutte e tutti voi che avete contribuito in questi primi mesi di campagna, prima di tutto perché è stato bello lavorare con voi e costruire insieme iniziative che hanno coinvolto tante persone in questo progetto, offrendo al contempo serate e giornate di qualità per la proposta culturale e politica che portiamo avanti insieme.

Ringraziamo tutte e tutte voi che a questi eventi e a queste giornate avete partecipato, ci siamo divertiti insieme, ma abbiamo costruito anche un pezzettino di un’altra città.

1470356_1586728164934239_3971722208796745169_n

La strada è lunga, in quanto obiettivo della campagna è quello di riqualificare i tre capannoni, e questo significa la necessità di bonificare il tetto di eternit che ricopre uno dei tre, ora isolato dal resto della struttura con un muro costruito nelle prime settimane di occupazione.

RACCOLTI: 8986 euro

Sabato 25 luglio: SCUP ON THE BEACH! ☀

☀ SPIAGGIA LIBERA SPQR – OSTIA ☀ SCUP ON THE BEACH ! ☀
Lungomare A.Vespucci 144 – Ostia Lido

scupbeachArriva sul litorale laziale la campagna di ricostruzione di Scup, sgomberata il 7 maggio 2015 e adesso pronti a costruire una nuova casa in via della Stazione Tuscolana 84 .

Dalle 10 all 18 per tutto il giorno giochi d’acqua, torneo di beach volley, scacchi, tre sette, biglie e lezionii di sport aperte con gli istruttori di Scup…

Ai controlli dalle 17 alle 24

Laowai Cromedrop ft El Gadzé (lisbona) (psy trance /electro / balkan);

Kriminal Pop ( hard pop ‘ 80 italian trash + Sor Braciola (Internazionale del Trash Ribelle);

Tarant Attack e Dubble Track Sound System ( reggae / dub / dancehall).

☀☀☀☀  FREE ENTRY ☀☀☀☀

BAR LETTINI E OMBRELLONI A PREZZI POPOLARI!
SARÀ PRESENTE STAND UFFICIALE DI SCUP DOVE SARÀ POSSIBILE LIBERAMENTE SOTTOSCRIVERE ALLA CAMPAGNA DI RICOSTRUZIONE